Due amici che camminano nel deserto

Due amici, Nicola e Vito,  stavano attraversando il deserto.
A un certo punto i due litigarono e Vito schiaffeggiò Nicola.
Quest’ultimo, dolorante ma senza dire nulla, scrisse sulla sabbia:
“Oggi il mio migliore amico mi ha dato uno schiaffo.”
Continuarono a camminare e finalmente trovarono un’oasi, e decisero di fare il bagno.
Nicola stava quasi per annegare, ma il suo amico lo ha salvato.
Due amici che camminanoQuando si fu ripreso, Nicola scrisse su una pietra:
“Oggi il mio migliore amico mi ha salvato la vita. ”
A quel punto Vito gli chiese:
“Quando ti ho ferito hai scritto sulla sabbia, e ora hai scritto sulla pietra. Perché? ”
Nicola rispose: “Quando qualcuno ci ferisce, dobbiamo scriverlo sulla sabbia, dove i venti del perdono possono cancellarlo. Ma quando qualcuno fa qualcosa di buono per noi, dobbiamo inciderlo sulla pietra, dove nessun vento può cancellarlo “.
Impara a scrivere le tue ferite sulla sabbia e incidere le tue gioie sulla pietra.

 

Precedente Bambino che non parla - meno male Successivo Si può cambiare nome ?