Rinnovare la patente di guida

Nicola, un arzillo vecchietto, deve rinnovare la patente di guida. I suoi familiari sono piuttosto preoccupati e vorrebbero che smettesse di guidare, Rinnovare la patentequindi contattano l’ingegnere che deve esaminarlo e gli chiedono di fare il possibile per bocciarlo.

Il giorno dell’esame Nicola si presenta e l’ingegnere decide di fargli delle domande trabocchetto
– Dunque vediamo un po’. Notte fonda, lei sta guidando su una stradina di campagna, in lontananza vede un faretto che si avvicina … che cos’è?
–  Un faretto piccolo. Che cos’è ? … Beh è un motorino !
– En no mi dispiace … troppo generico, potrebbe essere Gilera, un Benelli, un Ciao…  Va bene passiamo alla seconda domanda. Siamo sempre su una stradina buia di campagna, in lontananza vede due fari che si avvicinano … che mezzo è?

Nicola: “Due fari che si avvicinano. Che mezzo è? …  sicuramente è una macchina!”
“Eh no. Una macchina è troppo generico … potrebbe essere una Punto, una Bmw, una Ferrari … Va bene passiamo alla terza domanda. Siamo sempre in una stradina buia di campagna, in lontananza si vedono due grossi fari che si avvicina … che mezzo è?

– Due grossi fari che si avvicinano. Che mezzo è? …  sicuramente è un camion !”
“Eh no. Un camion è troppo generico … potrebbe essere un camion, un tir, un autobus,  … Mi dispiace ma non posso rinnovargli la patente.

Nicola un po’ incacchiato prende i vari documenti, sta per uscire ma si ferma e dice: “Senta ingegnere posso fargli io una domanda?”
– Prego mi dica
– Allora, è notte fonda siamo su una strada buia, in lontananza ai margini della strada si vede un fuocherello e vicino una signora mezza nuda con tacchi a spillo che fa roteare una borsetta … che cos’è..?
– Beh un fuocherello strada buia, una signora mezza nuda, ecc … è facile … è una prostituta !
– Eh no, una prostituta troppo generico … potrebbe essere sua madre, sua  moglie, sua figlia, sua  sorella  … …

Precedente Saranno sempre le nostre ... Successivo Nella vita si commettono