Lo specchio magico – Prete sindaco carabiniere

Il direttore del museo sta mostrando alle autorità del paese (il parroco don Vito, il sindaco Nicola e il Lo specchio magicomaresciallo Antonio) le opere contenute nel museo. Alla fine del giro li porta davanti ad un grande specchio e dice: Si narra che questo è uno specchio magico. La leggenda dice che se uno dice una bugia davanti a questo specchio … puff sparisce.
I tre si guardano e sorridono, in quel momento un impiegato del museo chiama il direttore. Questi si scusa e chiede di assentarsi per qualche minuto.

Il sindaco: – beh questa è davvero forte, uno specchio magico. Dici una bugia e sparisci. Don Vito che ne pensi?
Don Vito: “Che devo dire, sono sciocchezze vecchie leggende”
Il maresciallo: “Beh, possiamo fare una prova! come facciamo?”
Nicola: “è semplice, dai prova Don Vito vai davanti allo specchio e di’ una bugia”
Don Vito “Io penso, io penso di essere un grande … cardinale” … puff sparito.
Nicola guarda Antonio e dice “questo è uno scherzo da prete, mo provo io e di sicuro non succede niente”
– Allora, io penso, io penso di essere il presidente della Repubblica” … puff sparito
Antonio si guarda in giro e pensa “questi due si sono messi d’accordo per farmi fesso”
Si mette davanti allo specchio e: “Allora, … io penso ”  … puff sparito

Precedente Arriva il momento in cui bisogna ... Successivo Sai cosa accade quando ...