Il vigile vuole multare il parroco

Un vigile vuole, a tutti i costi, multare il parroco che gira per il paese con un vespino 50. Il vigile ha un piano, si apposta vicino al semaforo e appena vede il prete arrivare zac fa scattare il rosso, ma il prete è velocissimo a frenare e oplà si ferma poco prima Il vigile vuole multare il parrocodello stop. Il giorno dopo stessa scena, questa volta il vigile aspetta che il vespino sia a solo 20 metri dall’incrocio e zac fa scattare il rosso, frenata bestiale ed anche questa volta il vespino si ferma prima dello stop. Terzo giorno il vigile aspetta che il vespino sia a solo 10 metri e zac rosso, ma anche questa volta i riflessi del parroco sono eccezionali e riesce a fermarsi sullo stop.

Il vigile sconsolato si avvicina al parroco e dice: “Ma come fa a riuscire a fermarsi in così poco spazio?”
Il parroco: “beh, con me c’è sempre il mio angelo che mi sorveglia e aiuta”
Il vigile “Ah si? allora vi devo fare una multa, non si può andare in due su un cinquantino”

Precedente Freddure lampo sul sesso - Raccolta Successivo Catturato da un gorilla ... che esperienza