Esploratori catturati

Tre esploratori (Nicola, Vito e Tonino) in missione in Africa vengono catturati da una tribù di indigeni molto feroci. I capi tribù si riuniscono poi uno dice loro: “Siete entrati in nostro territorio, la pena prevista per questo è: morte. Però oggi è la festa del villaggio, quindi vi lasciamo scegliere tra morte o bumba”. Si rivolge al primo e chiede “Tu cosa scegli?”

Esploratori catturatiNicola non sa cosa sia bumba, però pensa che piuttosto che morire è meglio bumba, quindi dice:”Scelgo bumba”. Tutti gli uomini del villaggio esultano e entrano nella capanna al centro del villaggio, dove viene portato anche Nicola. Dopo qualche ora Nicola esce dalla capanna piegato in due e dice ai due amici, massaggiandosi il fondo schiena, “mamma mia che dolore … ”

Il capo villaggio si rivolge a Vito e dice “Tu cosa scegli morte o bumba”. Vito, che è diciamo poco virile, dice “bumba”. Ancora una volta tutti gli uomini del villaggio esultano e tornano nella capanna e la storia si ripete.Dopo qualche ora anche Vito esce piegato, distrutto ma in fondo in fondo soddisfatto.

Il capo villaggio si rivolge a Tonino e: “Tu cosa scegli morte o bumba”. Tonino, che invece è un vero macho, risponde “morte!”. Tutti gli uomini del villaggio mugugnano, allora il capo dice: “come … morte? ” ci pensa un attimo e aggiunge: “Va bene morte … ma prima un po’ di … buumbaaaa“.

 

Precedente Incidente al cantiere Successivo Qualcosa non quadra 3