Onestà

Aforismi sull’onestà

Un popolo che elegge corrotti impostori ladri traditori 
non è vittima è complice
George Orwell

A mio figlio dirò che non è vero che l’onestà paga sempre. Falso.
Ma vuoi mettere la serenità con la quale si va a dormire?
(Anonimo)

Io spero di possedere sempre abbastanza fermezza e virtù per mantenere quello che considero il più invidiabile di tutti i titoli, il carattere di un onest’uomo.
(George Washington)

Basta un istante per fare un eroe, ma è necessaria una vita intera per fare un uomo onesto.
(Paul Brulat)

Dato che esistono oratori balbuzienti, umoristi tristi, parrucchieri calvi,
potrebbero anche esistere politici onesti.
(Dario Fo)

La prova dell’onestà è ciò che fai quando nessuno ti sta guardando.
(Denis Waitley)

E’ scoraggiante pensare quante persone sono scioccate dall’onestà e quanto poche dall’inganno.
(Noël Coward)

Si consiglia di evitare l’ostentazione dell’onestà:
è un comportamento altamente offensivo nei riguardi della maggioranza.
(Francesco Burdin)

Uomini onesti si lasciano corrompere in un solo caso:
ogniqualvolta si presenti l’occasione.
(Gabriel Laub)

Ci sono persone oneste nel mondo, ma solo perché il diavolo ritiene che il prezzo che chiedono è incredibilmente alto.
(Peter S. Beagle)

Quando l’uomo onesto agisce, gli è impossibile evitare la menzogna e il tradimento.
L’uomo onesto è un contemplativo.
(Edmond Jaloux)

Non di rado l’onestà è fatta d’occasioni mancate di disonestà.
(Roberto Gervaso)

L’umanità non è perfetta in nessun genere, nel male non più che nel bene.
Lo scellerato ha le sue virtù, come l’uomo onesto le sue debolezze.
(Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos)

A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca? Ecco, occupatele.
(Lorenzo Milani)

Non può essere veramente onesto ciò che non è anche giusto.
(Marco Tullio Cicerone)

L’onestà è un lusso che i ricchi non possono permettersi.
(Pierre de Coubertin)

La società più felice è quella in cui il maggior numero di cittadini è onesto.
(Paolo Mantegazza)

Il mondo è talmente corrotto che si acquista la reputazione di persona onesta limitandosi a non fare il male.
(Duca di Lévis)

Ma io sono un uomo che preferisce perdere piuttosto che vincere in modo sleale.
Grave colpa da parte mia, lo so!
(Pier Paolo Pasolini)

Non ci sarà onestà finché qualcuno riterrà che possa essere utile.
(Mario Laganà)

Ci si conserva onesti il tempo necessario che basta per poter accusare gli avversari e prendergli il posto.
(Leo Longanesi)

L’amore e l’onestà non si mescolano.
(Miguel Syjuco)

Onestà: la migliore di tutte le arti perdute.
(Mark Twain)

Agisci sempre onestamente. Ciò soddisferà alcuni e stupirà gli altri.
(Mark Twain)

È… molto più onesto essere nudi … che indossare abiti trasparenti.
(Erasmo da Rotterdam)

Alcune persone pensano che l’onestà sia sempre la tattica migliore.
È una superstizione. A volte, la mera impressione di onestà vale sei volte tanto.
(Mark Twain)

A molti non mancano che i denari per essere onesti.
(Carlo Dossi)

Ammettere di essere disonesti è un segno di onestà.
(Guido Rojetti)

Ingiuriare i farabutti, non è peccato: significa onorare gli onesti, a pensarci bene.
(Aristofane)

L’onestà è la miglior politica, ma è importante ricordare che evidentemente, per eliminazione, la disonestà è la seconda miglior politica.
(George Carlin)

I misantropi sono onesti; per questo sono misantropi.
(Delphine Gay de Girardin)

Donne oneste ce ne sono più di quelle che si crede, ma meno di quelle che si dice.
(Alexandre Dumas figlio)

Ci sono fortune che gridano “Imbecille!” all’uomo onesto.
(Edmond e Jules de Goncourt)

A certi ricchi, talvolta, non basta esserlo: vorrebbero anche che noi li credessimo onesti.
(Laurent Gouze)

Poche sono le donne oneste che non siano stanche del loro ruolo.
(François de La Rochefoucauld)

L’occasione fa l’uomo onesto.
(Giuseppe Pontiggia)

Tutti gli uomini professano onestà fintanto che possono. Credere che tutti gli uomini siano onesti sarebbe follia. Credere che nessuno lo sia sarebbe qualcosa di peggio.
(John Quincy Adams)

Se le persone viziose sono tutte quante collegate tra loro e appunto perciò costituiscono una forza, allora basterà che le persone oneste facciano anche loro altrettanto. È così semplice.
(Lev Tolstoj)

In ultima analisi, non esiste una soluzione al progresso dell’uomo, se non l’onesto lavoro della giornata, le decisioni oneste della giornata, le generose espressioni della giornata e le buone azioni della giornata.
(Clare Boothe Luce)

Il mondo è pieno di persone oneste.
Si riconoscono dal fatto che compiono le cattive azioni con più goffaggine.
(Charles Péguy)

Oggigiorno abbiamo più dottori di onestà che uomini onesti.
(Georg Christoph Lichtenberg)

Io spero di possedere sempre abbastanza fermezza e virtù per mantenere quello che considero il più invidiabile di tutti i titoli, il carattere di un onest’uomo.
(George Washington)

Chi perde l’onestà non ha nient’altro da perdere.
(John Lyly)

Un governo d’onesti è come un bordello di vergini.
(Roberto Gervaso)

Il peccato più grave è convincervi dell’inutilità dell’onestà.
(Beppe Severgnini)

Supponendo che ci siano diversi modi per mostrarsi onesto,
chi non sceglierebbe immediatamente il più redditizio?
(Laurent Gouze)

 

Aforismi sull’onestà